Trasloco Fastweb: procedura, tempi, costi e problemi

Trasloco Linea

Vuoi richiedere un trasloco Fastweb e cerchi informazioni?

Hai già mandato la richiesta, ma si stanno verificando dei problemi?

La tua linea non è ancora stata attivata e nessuno riesce a contattarti al tuo numero?

Qualunque sia la tua situazione, sei nel posto giusto! Problemi Telefonia è il blog messo a tua disposizione da Unione dei Consumatori, associazione specializzata nel settore della telefonia e più aiutarti a risolvere il tuo problema!

Contattaci subito e grazie al nostro supporto qualificato potremo aiutarti a:

  • scrivere un reclamo efficace al Gestore
  • risolvere i problemi trasloco Fastweb
  • ottenere un indennizzo economico per il disagio subìto

CONTATTACI SUBITO

Vediamo, adesso, insieme come fare un trasferimento Fastweb e risolvere gli eventuali problemi che potrebbero presentarsi

 

 

Il trasloco linea Fastweb

Quando cambi la tua residenza o sede di lavoro può essere utile trasferire anche la tua linea telefonica e il numero. Questa operazione è il trasloco Fastweb.

La procedura non è particolarmente complicata e puoi farla da solo anche sul sito ufficiale di Fastweb, purtroppo però spesso nasconde delle insidie.

Prima cosa di richiedere il trasferimento linea Fastweb è necessario verificare se la nuova zona ha un’adeguata copertura di linea e di rete. Inoltre, il trasloco può essere richiesto solo se la nuova abitazione si trova nello stesso distretto telefonico della precedente.

Se vuoi mantenere lo stesso numero, non dimenticare di richiedere la portabilità quando invii la richiesta di trasloco.

Dopodiché dovrai attendere la conferma e verificare lo stato della richiesta, in modo tale da poterti attivare subito se ti rendi conto che qualcosa non va.

 

Tempi trasloco Fastweb

Una volta ricevuta la tua richiesta di trasloco Fastweb, il Gestore ha 30 giorni lavorativi di tempo per terminare la procedura, così come stabilito nella Carta dei Servizi.

Dopo aver effettuato i relativi controlli sulla linea, il Gestore dovrà attivare il servizio nella nuova sede o abitazione.

Spesso, però, gli utenti ci segnalano delle situazioni di ritardo anche prolungate. In questo caso non cedere alla tentazione di disdire subito, perché così blocchi la procedura già avviata e rischi di restare senza telefono per diverso tempo.  Inoltre, il Gestore potrebbe addebitare dei costi (pur non avendo il servizio attivo).

Il trasloco della rete Internet necessità di tempi più lunghi, si parla di circa 40 giorni, per cui è meglio presentare la domanda di trasloco Fastweb con almeno 50 giorni di anticipo rispetto al tempo stabilito per il passaggio nella nuova abitazione.

 

Costi di trasloco Fastweb

Il costo di trasloco Fastweb è di 35,58 € iva inclusa, da pagare una tantum, che copre interamente le spese del trasferimento della linea.

Questo prezzo prevede la possibilità di avere degli sconti, solo se rientri all’interno di questi casi particolari se sei un cliente:

  • iscritto a liveFAST puoi usufruire di una riduzione del contributo di trasloco.
  • 4+ (cioè se sono più di quattro anni che hai ininterrottamente la stessa offerta Fastweb di rete fissa) potrai godere di una riduzione del 50% del prezzo di trasloco.
  • 10+ (con più di 10 anni di offerta casa Fastweb senza interruzioni) il costo di trasloco della linea è totalmente gratuito.

Se invence stai usufruendo dell’offerta Fastweb + Sky, potrai trasferire anche l’abbonamento con i servizi Sky, pagando l’importo d’installazione del nuovo impianto secondo quanto indicato nei prezzi di listino pubblicati sul sito di Sky. Tutto questo al netto di sconti o promozioni particolari, applicabili di volta in volta.

 

Problemi trasloco Fastweb

Come precisato sopra, la procedura di trasloco Fastweb sembra molto semplice, ma in realtà possono verificarsi diversi disservizi.

Pertanto, per evitare dei problemi con Fastweb per trasloco, è bene accertarsi che sia il caso di traslocare la linea o se possa essere meglio attivare una nuova linea, perché la migrazione ha il vantaggio di lasciarti il tuo numero (particolare importante soprattutto per le aziende e i professionisti), mantenendo anche le offerte commerciali attive e le tecnologie associate.

Di contro, però, se Fastweb non può soddisfare gli standard di qualità promessi è meglio pensare di fare un nuovo contratto con un altro Operatore che possa garantirti un buon servizio e, magari, anche ad un prezzo più conveniente.

Oltre ai problemi di copertura possono esserci degli inconvenienti se sono presenti delle fatture insolute o non pagate. La Compagnia, infatti, non terminerà la procedura trasferimento Fastweb fino a quando il tuo debito non sarà saldato.

Infine, ricorda di portare con te gli apparecchi Fastweb perché il Gestore non te li fornirà nuovamente in modo gratuito.

 

Come inviare un reclamo per problemi nel trasferimento Fastweb

Nel caso di problemi con il trasloco Fastweb il primo passo da fare è quello di reclamare perché così non perdi il diritto all’indennizzo economico che ti spetta per i disagi subiti e, al contempo, costringi il Gestore a prendere in carico la tua lamentela.

Puoi effettuare una prima segnalazione chiamando il call center al numero 192 193 (per clienti privati e P.iva) e 192 194 per le piccole imprese. In alternativa, puoi inviare un messaggio al Gestore attraverso le sue pagine social o tramite la tua area riservata del sito.

Noi di Problemi Telefonia, però, ti consigliamo sempre di inviare al gestore un reclamo in forma scritta attraverso:

  • PEC all’indirizzo [email protected]eb.it
  • Raccomandata A/R a Fastweb S.p.A, Casella postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • Fax al numero 02 45 40 11 077

Ciò ti permetterà di:

  • ricostruire i fatti in maniera ordinata e precisa
  • accorpare in un unico documento le eventuali altre segnalazioni fatte
  • dare prova della lamentela inoltrata al Gestore
  • avviare una richiesta di indennizzo

Inoltre il Gestore, vincolato dalla Carta dei Servizi, è tenuto ad attivarsi subito per la risoluzione del problema e a rispondere al tuo reclamo entro 45 giorni.

Nel caso in cui non dovesse farlo, o dovesse rispondere in maniera stereotipata, dovrà corrisponderti anche un indennizzo per mancata risposta al reclamo.

A questo punto, scarica il nostro modulo precompilato:

📥 RECLAMO FASTWEB
per Business e Privati

Compilalo e invialo a Fastweb seguendo le modalità indicate all’interno.

Inviacene copia su [email protected] e comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio i problemi trasloco Fastweb.

Un nostro operatore ti ricontatterà per spiegarti cosa è possibile fare in caso di problemi legati al trasferimento linea Fastweb.

 

Richiedici assistenza

Bene, fino ad ora ti abbiamo dato tutti gli elementi teorici che ti permettono di capire cosa fare, ma nella pratica la situazione cambia, perché andrai a scontrarti con i modi poco ortodossi dei colossi della telefonia italiana.

Appare chiaro che senza l’aiuto di professionisti del settore la risoluzione della tua problematica può diventare difficile.

Noi di Problemi Telefonia, grazie al  nostro team gestiamo – con successo – centinaia di casi al giorno.

Pertanto, contattaci subito e ci metteremo subito a disposizione per:

  • valutare i problemi nel trasloco linea Fastweb
  • aiutarti a scrivere un reclamo efficace e completo
  • offrirti il nostro servizio di invio gratuito del reclamo tramite fax e pec
  • calcolare l’indennizzo economico che ti spetta

Inoltre, se Fastweb dovesse negare i disservizi o non rispondere al tuo reclamo, potremo:

  • occuparci del tuo problema (dalla redazione delle memorie, al deposito dell’istanza ed alla sua trattazione presso i Co.Re.Com. – compresi i numerosi rinvii – sul conciliaweb), sgravandoti da ogni pensiero.
  • farti ottenere per un risarcimento economico a seguito di un disservizio

CONTATTACI SUBITO

Valuteremo subito come possiamo aiutarti e a quanto ammonta l’indennizzo economico che ti spetta per i tuoi problemi trasloco Fastweb.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]
Condividi con:

6 commenti su “Trasloco Fastweb: procedura, tempi, costi e problemi”

  1. Salve, ho compilato la richiesta di trasloco online indicando il nuovo indirizzo, da quel giorno son passati più di 40g e ogni volta che mi chiama il tecnico per prendere appuntamento risulta un civico sbagliato! Mandano la segnalazione e quando richiamano il problema è sempre lo stesso. HELP!

    Rispondi
  2. Buongiorno, stiamo tentando di fare il trasloco ma ci hanno comunicato che la pratica è ferma perché non riescono a portare il piano tariffario nella nuova abitazione. È un caso possibile?
    Grazie per l’attenzione

    Rispondi

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

 

Risolvi il tuo problema

Scegli  e  clicca


Invia messaggio