Reclamo Fastweb: modulo, invio e contatti per assistenza

Reclamo Fastweb: nell’articolo forniamo tutti i contatti del gestore e indichiamo le modalità previste per segnalare / reclamare un guasto, un disservizio, richiedere un rimborso o un risarcimento.

Quindi, se ti ritrovi con un guasto alla linea, la tua connessione a internet non va, hai problemi di portabilità o di fatturazione possiamo aiutarti.

Siamo un blog di Unione dei Consumatori e ci occupiamo di aiutare chi ha problemi di telefonia.

Contattaci subito e ti indicheremo come:

  • scrivere un reclamo Fastweb veramente efficace
  • inviarlo per risolvere in breve il caso
  • ottenere un indennizzo economico (risarcimento danni) per il disagio subito.

📝 CONTATTACI SUBITO!

Continuando nella lettura, conoscerai i tuoi diritti, gli obblighi del gestore e scoprirai l’importanza di inviare i reclami Fastweb in forma scritta

 

 

Quando e perché reclamare a Fastweb

In presenza di un disservizio, l’utente ha un unico obbligo: quello di segnalare tempestivamente il problema a Fastweb.

Così facendo, il Gestore – ottemperando a quanto previsto dalla Carta dei Servizi – dovrà (o forse è meglio dire dovrebbe):

  • attivarsi subito per la risoluzione del problema
  • corrispondere un indennizzo automatico per i disagi provocati

Nel caso in cui non risolva il disservizio in tempi rapidi o neghi di corrispondere gli indennizzi previsti, il tuo reclamo Fastweb servirà per procedere alla contestazione del torto subito presso l’Organo di conciliazione (Co.re.com e Agcom).

Ecco perché, come meglio vedremo avanti, è importante che sia fatto veramente bene!

 

Come inviare i reclami Fastweb

Per inviare un reclamo Fastweb esistono più modi:

– Telefonare al Servizio clienti Fastweb

Il numero di assistenza Fastweb da chiamare sia che si tratti di privati che P.Iva è il 192 193. Attivo 24 ore su 24, è gratuito se la chiamata viene fatta da un telefono fisso o cellulare Fastweb, mentre è a pagamento per gli altri operatori.

Se invece sei all’estero, il numero da chiamare è il +39 373 000 4193, attivo dalle 8 alle 24 e gratuito esclusivamente per le reti cellulari Fastweb.

Per le piccole imprese che vogliono richiedere assistenza, il numero da chiamare è il 192 194, che è attivo dal lunedi al venerdi, dalle ore 8 alle ore 20 e gratuito da rete fissa e reti Fastweb.

Per gli ex clienti Fastweb è stato attivato il numero WhatsApp 375 51 75 302, utile per chi vuole delucidazioni o problemi col vecchio Gestore.

Ricorda sempre di segnare il codice operatore con il quale hai parlato e l’orario della chiamata.

– Area Clienti e APP MyFastweb

Un’altra possibilità per fare un reclamo Fastweb è attraverso la MyFastweb (ex MyFastPage) sul sito ufficiale.

Cliccando su “Come possiamo aiutarti?” sai riportato in una pagina dove sono sono disponibili diverse azioni di contatto:

  • “Parla con noi”, dove fornendo il tuo numero, potrai ricevere la chiamata di un consulente
  • “Cerca nella community” dove sul forum di Fastweb, potrai trovare la soluzione al problema
  • “Apri una chat, che ti servirà per chattare con un operatore fisico
  • “Scrivici”, per inviare un messaggio tramite form di contatto

Inoltre, nella pagina principale puoi utilizzare il bot “Marvin”, un autorisponditore che sulla base della risposta inviata ti darà (nei limiti del possibile) risposte.

Attraverso l’App MyFastweb, disponibile per Android e iOS, potrai contattare un operatore, segnalare il tuo problema e ricevere adeguate risposte.

In entrambe le modalità, ricorda di fare gli screenshot delle conversazioni.

– Reclamare su Facebook e Twitter

Anche sulla pagina Facebook ufficiale è possibile fare dei reclami Fastweb. Infatti, mandando un messaggio su “ricevi assistenza”, risponderà il bot automatico “Marvin” che cercherà di indirizzarti nella risoluzione del tuo problema attraverso possibili argomenti. Se non ci riuscirà, potrai richiedere di parlare con un operatore in carne e ossa o con un tecnico Fastweb.

Prima di essere messi in contatto, ti verrà richiesto il codice fiscale (o partita IVA), il codice cliente e il tuo telefono per contatti.

Su Twitter, invece, potrai ricevere assistenza immediata seguendo la pagine e inviando un tweet, taggando @FASTWEBHelp. Un operatore, in tempi brevi ti risponderà con un messaggio privato (DM, direct message di Twitter).

Anche in questo caso, per entrambe le modalità, ricorda di fare gli screenshot delle conversazioni.

– Negozi Fastweb

Un’altra possibilità di contattare Fastweb è quella di ricevere assistenza diretta in uno dei tanti punti vendita Fastweb o corner presenti sul territorio italiano.

Potrai trovare il negozio più vicino attraverso lo Store locator di Fastweb, il tool di ricerca all’interno del sito ufficiale.

 

Inviare un reclamo Fastweb per iscritto

Come abbiamo visto, sono molte le possibilità offerte dal Gestore per segnalare e lamentarsi di un problema.

Noi però, grazie all’esperienza maturata negli anni, consigliamo sempre di inviare dei reclami Fastweb in forma scritta, in quanto sono il modo più efficace per ottenere i risultati sperati.

Inoltre, un domani – nel caso in cui Fastweb non dovesse riconoscerti i rimborsi o indennizzi che ti spettano o, peggio, non dovesse risolvere il problema – questa modalità ti consentirà di avviare una conciliazione e di risolvere il contenzioso in tuo favore.

L’invio del modulo di reclamo Fastweb ti permette di:

  • ricostruire correttamente i fatti avvenuti e raggruppare eventuali altre segnalazioni fatte nel tempo
  • dare prova della lamentela fatta al Gestore e certificarne la data di invio
  • avviare la richiesta di un indennizzo economico (risarcimento danni), per i disagi subìti

Potrai inviare un reclamo a Fastweb attraverso:

  • Pec all’indirizzo fastweb@pec.fastweb.it o fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it (per le chiusure contrattuali)
  • Raccomandata A/R indirizzata a FASTWEB S.p.A. – Casella Postale n. 126 – 20092, Cinisello Balsamo (MI)
  • Fax al numero 02 454011077

A questo punto, per avviare la tua contestazione, scarica la nostra lettera reclamo Fastweb e segui le istruzioni che trovi al suo interno:

📥 RECLAMO FASTWEB
per Business e Privati

Compilala in tutte le sue parti.

Trasmettila a Fastweb in copia a noi su problemitelefonia@unionedeiconsumatori.it.

Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema.

Sarai ricontattato in breve da un nostro operatore che ti indicherà cosa ti è possibile fare.

 

La mancata risposta ai reclami Fastweb

Così come è un tuo obbligo reclamare, Fastweb ha il dovere di rispondere.

Questo obbligo nasce da una delibera voluta dell’Agcom per contrastare l’atteggiamento dei Gestori che tendono a non rispondere ai reclami dei consumatori.

Una volta inviato il reclamo, non ti resta che attendere la risposta dell’ufficio reclami Fastweb.

La Compagnia, indipendentemente dall’esito – positivo o negativo – dovrà rispondere entro 45 giorni dalla sua ricezione.

Se non dovesse farlo o dovessi ricevere una risposta inadeguata o stereotipata, dovrà corrisponderti un ulteriore indennizzo economico pari a 2,50 € per ogni giorno di ritardo (oltre i 45 giorni) e fino ad un massimo di 300 €.

 

Richiedici assistenza

Conoscendo bene i disagi che gli utenti sono costretti a subìre per colpa delle Compagnìe telefoniche ne comprendiamo la rabbia quando il Gestore non risponde alle tue segnalazioni, non fornisce risposte esaustive e non sopratutto risolve i problemi.

In questo contesto è necessario affidarsi a una struttura seria, affidabile e competente come Problemi Telefonia, blog di Unione dei Consumatori, che gestisce – con successo – un altissimo numero di controversie telefoniche.

Contattaci e ti forniremo tutte le informazioni di cui necessiti, ivi compresa una valutazione del problema che lamenti.

Ecco praticamente cosa faremo per te:

  • verificheremo che il tuo modulo reclami Fastweb contenga tutte le informazioni importanti
  • per il suo invio, potrai avvalerti del nostro servizio gratuito di invio tramite fax e pec
  • in presenza di sospensione del servizio, ci attiveremo per il suo ripristino urgente
  • ti faremo ottenere i rimborsi a cui hai diritto per i disagi subiti

Inoltre, nel caso in cui Fastweb non dovesse risponderti o dovesse negarti quanto legittimamente hai richiesto:

  • ci occuperemo interamente del tuo caso in fase di contenzioso, procedendo alla stesura delle memorie, al deposito dell’istanza e alla procedura di conciliazione (compresi i probabili rinvii) e trattazione presso i Co.re.com. su conciliaweb)
  • ti faremo ottenere il risarcimento economico che ti è dovuto per i disagi subìti

In pratica, faremo valere i tuoi diritti negati, risolvendo con successo il tuo caso e sgravandoti da ogni pensiero.

📝 CONTATTACI SUBITO!

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.

 

[Voti: 472   Media: 4.9/5]

8 commenti su “Reclamo Fastweb: modulo, invio e contatti per assistenza”

  1. Reclamo per un attivazione fatta il 19 ottobre con tecnico che dice che pultroppo c’è il tichet bloccato x 2 volte avevo appuntamento e nessuno si è presentato senza neanche comunicare che non venivano oggi 13 novembre vengo altri tecnici ed c’è sempre lo stesso problema stiamo da 1 mese così al telefono mi ripetono sempre lo stesso possibile mai che una nuova cliente deve essere trattata così? Chiedo di segnalare subito ma dico subito x sbloccare sto tichet altrimenti toglierò tutto si linea fissa che linea mobile….. Siete stati tempestivi nel fare il contratto me nelle segnalazioni fatte da 1 mese no….. Chiedo immediatamente una spiegazione e un appuntamento subito altrimenti provedero con la disattivazione buona

    Rispondi
      • Buongiorno,
        con la presente sono a chiedere il cambio della connessione internet di cambiare IP, pare che tutta la classe sia comprosessa, e che dobbiate quantomeno impostare un PTR

        Chiedo eventualmente di verificare di non fornire indirizzi già in blacklist.

        Vi riporto le indicazioni del sito

        Information about 93.42.47.16
        Below is the information we have on record about 93.42.47.16
        Standards Compliance
        Does IP Address resolve to a reverse hostname… Passed!
        Does IP Address comply with reverse hostname naming convention… Failed!
        List Status
        RATS-Dyna – On the list. Worst Offender Alert.
        RATS-NoPtr – Not on the list.
        RATS-Spam – Not on the list.
        RATS-Auth – Not on the list.
        Alert: Your IP is part of a network listed as a Worst Offender
        This is a Worst Offender Alert and this means that not only this IP address, but the whole class ‘C’ is also on the indicated SpamRats List. Usually this means the whole range has the same issue of naming conventions or no reverse DNS AND that many IP’s from this Class C have been used in Spam Attacks, Dictionary attacks or other forms of attacks, as detected by Mail Servers in the Data Collection Grid. You will NOT be able to use the removal form to remove your IP Addresses. If you have recently been assigned the IP Addresses, or have changed what these IP Addresses are used for, you can use the contact form and ask for a reclassification, but you will have to provide full disclosure, including whois for the ip addresses, your affiliation with the company that owns them, and a description of what the IP’s were previously used for, and what they will be used for, in order for a Spam Auditor to consider reclassification. Remember, the majority of the IP’s in this space WERE detected as being involved in some form of attack or abusive behaviour, so you had better have a good reason to ask for removal, and you need to own or control the IP addresses, as evidenced by ARIN whois.

        Rispondi
  2. Egregi Signori,
    sono da ben otto giorni senza telefono (0471-663***), per colpa vostra.
    Ho fatto una migrazione da Vodafone e un vostro dipendente mi ha assicurato (ho chiesto ben tre volte) che non ci sarebbe stata nessuna interruzione di servizio. Il modem é arrivato, dopo due solleciti, con ben cinque giorni di ritardo. Dopo aver allacciato telefono e modem, non ha funzionato niente. Ho chiesto a voi assistenza e all´appuntamento fissato non sono neanche stato contattato. Ho dovuto risolvere il problema con un tecnico da me pagato.
    Ho perso tre telefonate, per me importantissime. VergognateVi ad offrire un servizio cosí pessimo, peggio degli altri gestori. Sono arrabbiato. Vi siete comportati veramente male. Spero che nessuno dei miei tanti clienti mi chieda se Fast web possa essere un´alternativa, perché conoscete giá la risposta

    Rispondi
  3. Salve, vi incollo il testo che ho già provveduto ad inviare per mail alla Fastweb, e al quale dubito avrò risposta.
    Magari voi riuscite ad aiutarmi..
    “Buongiorno, sono una vostra cliente da molti anni ormai. Vi scrivo per esporvi un grande disagio che ho incontrato durante la richiesta di trasloco della linea.
    Per prima cosa è assurdo dover passare più di mezz’ora in attesa per poter parlare con un operatore del servizio clienti, il quale, tra l’altro non solo dopo aver risposto spesso rimette in attesa senza un valido motivo, o ancora peggio dopo la voce registrata che dice “risponde da Napoli l’operatore con numero ecc” questo ultimo riaggancia la chiamata. Lo trovo vergognoso e soprattutto una mancanza di rispetto, e sono certa che non sia stato un caso perché è capitato più di una volta nell’ultimo mese.
    Se, e quando, si riesce a parlare con un operatore quest’ultimo spesso non sa cosa dire o come risolvere il problema.
    Dopo aver effettuato la richiesta di trasloco della linea sono stata contattata per prendere l’appuntamento con un tecnico che sarebbe venuto a verificare la linea. Fin qui tutto bene, il tecnico Telecom si è presentato, ha fatto le sue verifiche e se n’è andato dicendo “c’è un problema sull’ultima coppia, la chiamo nel pomeriggio per prendere un nuovo appuntamento e risolvere la questione, intanto segnalo a Fastweb l’intervento che è neccessario”.
    Mai più visto o sentito.
    Mi armo di pazienza e coraggio e dopo il weekend ricontatto il Vostro servizio clienti, attese infinite e quant’altro, e scopro che il tecnico ha segnalato un guasto che era compito mio provvedere a riparare. Fisso un nuovo appuntamento per la settimana successiva, nel frattempo mi impegno per contattare un elettricista di fiducia che possa venire a risolvere il guasto. Sorpresa, l’impianto di casa è nuovo perché appena ristrutturata, e l’elettricista non trova traccia di guasti da aggiustare, “forse il problema è sulla colonnina esterna, ma io li non posso mettere le mani poiché di competenza Telecom”.
    Attendo l’intervento del Vostro tecnico ma non si presenta nessuno, anzi per giunta fanno uno squillo di neanche mezzo secondo, che non si fa in tempo a leggere la chiamata in entrata e attacca, segnando così che il il cliente non era reperibile.
    Ricontatto il Vostro servizio clienti, ore interminabili per prendere la linea e capire perché non si fosse presentato, l’operatore non può aiutarmi perché devono passare almeno 24 ore prima che il tecnico inserisca il feedback della visita.
    Richiamo nei giorni successivi, nulla.. non risulta neanche più la richiesta o l’appuntamento con il tecnico. Spiego il disagio all’operatore, mi fissa un nuovo appuntamento e io attendo nuovamente. Il tecnico ripete la stessa procedura della volta precedente, mezzo squillo, attacca e via.
    Ricontatto il servizio clienti, faccio presente l’accaduto ma nulla, non posso ricevere la visita del tecnico perché non ho risposto alla telefonata.
    Si fissa un nuovo appuntamento, questa volta vengo prima informata per SMS che un tecnico mi avrebbe contattata a breve, poi arriva il solito squillo e più nulla.

    È vergognoso.
    Mi sento presa in giro oltre ogni limite.
    Per quale motivo il tecnico deve chiamare se io ho già l’appuntamento fissato per una fascia oraria !? Dovrebbe presentarsi al cancello e citofonare, poi se eventualmente non apre nessuno allora ha senso telefonare.
    Ho perso numerose ore in attesa al telefono e ho perso anche molte giornate di lavoro nel stare a casa ad attendere il tecnico che si diverte a fare squilli senza mai lavorare veramente.

    Cosa ancora più sconcertante è che continuano ad arrivarmi regolarmente le bollette, che vengono pagate tramite conto corrente, quando io non sto più usufruendo del Vostro servizio.

    La situazione se non fosse così assurda sarebbe anche comica, ma io voglia di ridere non ne ho.

    Chiedo pertanto di sapere se il problema può essere risolto entro questa settimana, altrimenti desidero fare la disdetta della linea con effetto immediato, ed il rimborso dei giorni in cui non ho usufruito del servizio.
    Sarebbe anche cosa gradita ricevere una risposta a questa mail tempestivamente, visto il tempo che mi è stato fatto perdere nell’ultimo mese.

    Resto comunque a disposizione anche al cellulare, qualora qualcuno volesse contattarmi e darmi maggiori spiegazioni a voce.”

    Rispondi

Lascia un commento