Tim Prime Go: come disattivarlo per non pagare più

Vuoi disattivare Tim Prime Go -attivato a tua insaputa- perché sei stanco di essere derubato?

Leggendo questo articolo scoprirai come fare e come ottenere il rimborso di quanto pagato.

Siamo il blog di Unione dei Consumatori, associazione specializzata nel settore della Telefonia, e da oltre 10 anni ci occupiamo di tutelare gratuitamente i diritti dei consumatori.

 

 

Cos’è Tim prime Go e perché viola i tuoi diritti

Tim prime Go (introdotto nel 2016 con il nome “Tim prime”) è un servizio a pagamento aggiuntivo o VAS (value added services) che, al costo di circa 25 euro all’anno, “offre” chiamate e messaggi verso un numero amico scelto, Turbogiga Day, Time prime go cinema, servizio clienti dedicato, Ricarica+ e l’utilizzo del 4G.

Sembrerebbe vantaggioso…

… se non fosse che si tratta di un piano tariffario a pagamento attivato automaticamente e all’insaputa dell’utente, e per di più, quasi impossibile da disattivare autonomamente in modo facile e veloce.

Ecco perché abbiamo deciso di aiutare gratuitamente i tanti consumatori che, stanchi di vedersi arrivare bollette misteriosamente sempre più alte, si sono rivolti a noi per disattivarlo e ottenere il rimborso dovuto.

 

Nota bene

Come per ogni altro servizio a pagamento non richiesto, anche nel caso di Tim prime Go il decreto Bersani bis del 2007 vieta l’attivazione di servizi a pagamento, aggiuntivi ai servizi principali (linea e Internet), senza esplicita sottoscrizione del contraente.

 

Come ti facciamo rimborsare Tim prime Go

Siamo un’associazione di consumatori (come te) e da oltre 10 anni forniamo gratuitamente (leggi il documento che lo certifica) assistenza e tutela a chi viene abusato dai colossi della Telefonia, grazie ai nostri legali specializzati nel settore.

Leggi le nostre recensioni certificate su Truspilot di chi, prima di te, ci ha dato fiducia e ha ottenuto un risultato concreto.

Attueremo per te i giusti provvedimenti, di cui verrai informato passo dopo passo, per combattere un gestore prepotente che si permette di attivare servizi a pagamento non espressamente richiesti.

Ecco cosa faremo per te (e per tuo conto!):

  • richiesta di rimborso retroattiva
  • disattivazione del servizio per non pagare più
  • rimborso delle somme sottratte nel tempo.

A questo punto, non ti rimane che inviare la tua segnalazione (che trovi più sotto) e sarai ricontattato da un nostro operatore (in carne e ossa) che si occuperà del tuo caso.

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Nell’articolo ti abbiamo spiegato quali sono i tuoi diritti in tema di servizi a pagamento non richiesti e soprattutto ti abbiamo indicato come possiamo aiutarti senza alcun impegno da parte tua, per ottenere il rimborso che ti spetta!

Se però vuoi procedere da solo contro il colosso Tim -per disattivare Tim prime Go e attendere il tuo rimborso – ti indichiamo, di seguito, i diversi modi possibili:

  • chiamare al 409162 e seguire le istruzioni dettate dalla voce automatica per la sezione tim prime go”
  • accedere all’area personale “MyTIM” presente sul sito tim.it
  • scaricare l’app my tim e selezionare il servizio Tim prime go
  • inviare un reclamo scritto a [email protected] o (tramite raccomandata) a Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino
  • scrivere una pec a [email protected] .

Una volta disattivato il servizio, se non dovessi ricevere il rimborso di tutti gli arretrati potrai sempre rivolgerti a noi, che continueremo ad aiutarti!

Per la tua contestazione scritta, scarica il nostro reclamo e – seguendo le istruzioni che trovi all’interno – invialo al gestore.

Modulo reclamo Tim in Word

Modulo reclamo Tim in PDF.

 

Attenzione ai contratti per telefono

Ti ritrovi addebitati in bolletta dei servizi non richiesti, di cui nessuno ti ha parlato durante la telefonata?

Per risolvere il problema ci serve la registrazione della telefonata.

Contattaci e ti aiuteremo gratuitamente a ottenerla, per verificarne il contenuto e obbligare il gestore a rispettare i patti.

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

 

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio