Telefono fisso non funziona: assistenza e contatti

Disservizi, Guasto linea

Il tuo telefono fisso non funziona perché non chiama o non riceve chiamate?

Nonostante le tante segnalazioni inviate il gestore non interviene per risolverti il problema?

Non preoccuparti: ti aiutiamo noi gratuitamente!

I diritti dei consumatori

Nel momento in cui si sottoscrive un contratto di Telefonia, la compagnia assume il dovere di erogare il servizio secondo gli standard qualitativi promessi e soprattutto deve farlo in modo continuativo.

Quindi, se si verifica un disservizio (quindi il telefono fisso non funziona, riscontri problemi con la fibra) è tenuta ad intervenire tempestivamente per risolverlo (2 giorni lavorativi successivi alla segnalazione).

Ciò è specificato nella Carta dei Servizi e confermato dal Codice del Consumo e dalle delibere dell’Agcom.

Tuttavia la realtà è ben diversa perchè, molto spesso, le compagnie telefoniche non forniscono assistenza ai propri clienti (anche se si tratta di un obbligo!) lasciandoli di fatto con il problema irrisolto.

Ma la cosa peggiore è che, nonostante il telefono non funzioni, continuano sfacciatamente a inviare fatture!

 

Come possiamo aiutarti

A fronte di questa inefficienza da parte del gestore, la nostra Associazione dei consumatori rappresenta la soluzione al tuo problema!

Il nostro team di consulenti e avvocati specializzati in telefonia ascolterà le tue richieste, acquisirà i documenti in tuo possesso per studiare con attenzione la tua pratica e, risolvendo ogni tua perplessità, lavorerà nel tuo esclusivo interesse per far valere le tue ragioni.

Quindi, ti faremo ottenere:

  • il ripristino della tua linea telefonica grazie a un procedimento d’urgenza presso l’autorità
  • l’indennizzo economico per il disservizio subìto (previsto dall’AgCom con delibera n.347/18), pari a €7,50 per ogni giorno di ritardo
  • il rimborso delle fatture emesse durante il periodo di disservizio.

Ma non solo: non devi temere di pagare alcun costo nascosto!

La nostra assistenza, compresa quella legale, è per te sempre gratuita (perché le spese saranno interamente a carico del Gestore): leggi qui in anteprima il documento ufficiale che lo certifica.

Ti basta inviarci la tua segnalazione e:

un nostro consulente esperto ti ricontatterà per prendere in carico il tuo caso e valutarlo
studieremo tutti i documenti pertinenti all’istanza e avvieremo la pratica (tenendoti costantemente aggiornato)
Intimeremo al tuo gestore di risolvere il disservizio ripristinando la linea

 

Di noi ti puoi fidare, perché possiamo provare ciò che promettiamo!

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Come prova della nostra efficienza, puoi leggere (ad esempio) su Trustpilot  come abbiamo risolto il problema di Pippo:


Non so ancora come ringraziare l’Unione…

“Non so ancora come ringraziare l’Unione dei Consumatori e l’Avv. Miele per avermi fatto recuperare un giusto indennizzo da Tim.
Lo scorso anno a causa di un fulmine, un gruppo di utenti Tim di linea fissa tra cui io, siamo rimasti per oltre 7 mesi senza telefono.
Mi sono rivolto all’Unione che mi ha fatto recuperare 1580 euro di indennizzo da Tim.
Alla mia vicina che ha avuto lo stesso problema, ma non ha fatto alcun ricorso hanno indennizzato solo 50 euro e non hanno rimborsato nemmeno tutte le bollette che ha sempre pagato regolarmente.”

 

Cosa fare in caso di telefono muto

Se ti accorgi che il tuo telefono è muto, sei in un bel guaio! Non potrai effettuare, né ricevere chiamate. Il risultato è il totale isolamento dalle comunicazioni!

In questi casi il problema può dipendere da un guasto del tuo telefono o modem, oppure da un disservizio alla linea.

Per questo è importante fare delle verifiche preliminari:

  • accertati che il tuo telefono sia collegato a una presa di corrente e prova a riavviare il modem se la linea voce è ad esso collegata.
  • controllare se eventuali altri telefoni presenti in casa funzionano

Se il tuo telefono muto è tornato funzionante, allora il problema era riconducibile ad un filtro o ad un altro problema tecnico dell’impianto telefonico.

In caso contrario hai sicuramente un problema alla linea a causa del Gestore.

Dovrai fare la segnalazione alla tua compagnia indicando il numero fisso su cui lamenti il disservizio e chiedendo la riattivazione. Scopri come fare leggendo i successivi paragrafi.

 

Telefono muto e sospensione del servizio per morosità

Il telefono muto può dipendere anche da una sospensione amministrativa da parte della compagnia telefonica. Non si tratta di un problema tecnico, ma è comunque un’interruzione della linea dovuta al mancato pagamento delle bollette telefoniche.

La sospensione è legittima solo se:

  1. l’utente non è in regola con il pagamento di diverse bollette (e mai di una sola).
  2. l’operatore telefonico ha comunicato con sufficiente anticipo che il servizio verrà interrotto per morosità.

Di conseguenza, la sospensione del servizio telefonico è illegittima quando:

  • hai effettuato il pagamento di fatture entro 15 giorni dopo la scadenza
  • hai fatto reclamo per una o più bollette per addebito di spese extra, servizi non richiesti ecc.
  • hai provveduto al pagamento parziale di una somma non contestata, in attesa di verifiche.
  • hai pagato le fatture regolarmente il pagamento non è stato contabilizzato;

Tieni a mente che, in presenza di una sospensione illegittima, l’utente ha diritto a un:

  • immediato ripristino del servizio (se c’è la morosità, il gestore deve riattivare il servizio entro tre giorni dalla regolarizzazione dei pagamenti)
  • indennizzo economico per i disagi subiti a causa del disservizio.

Se la tua compagnia ha ignorato le tue richieste, contattaci e ti offriremo la nostra assistenza.

 

Come segnalare il telefono muto

Una prima segnalazione del problema può avvenire con una chiamata al Servizio Clienti, oppure con l’apertura di un ticket sul sito dell’Operatore, e persino una comunicazione sulle pagine social.

Il nostro consiglio però è quello di far seguire sempre un reclamo in forma scritta tramite PEC, Raccomandata A/R o Fax, poiché ti consente di:

  • informare in modo certo il Gestore dei tuoi problemi telefono fisso
  • dare prova certa dell’avvenuta ricezione del reclamo da parte della compagnia
  • ricostruire in modo completo i fatti
  • richiedere formalmente un equo indennizzo economico.

📥 MODULO DI RECLAMO
per tutti gli Operatori

Dopo aver inviato il reclamo, il Gestore non solo è obbligato a risolvere il problema nei tempi previsti dalla Carte dei Servizi ma deve anche rispondere in forma scritta entro 45 giorni, sia in caso di accoglimento che in caso di rigetto!

 

L’indennizzo automatico in caso di telefono muto

Come già detto, se il telefono fisso non funziona, il Gestore ha l’obbligo di risolvere il disservizio segnalato, generalmente entro alcuni giorni. Se le tempistiche previste dalla Carta dei Servizi non vengono rispettate, dovrà corrisponderti anche un indennizzo automatico per il disagio subito.

Quest’ultimo viene determinato nella misura economica stabilità da ogni Operatore nella propria Carta dei Servizi ed è proporzionale ai giorni di disservizio.

Se il tuo operatore non ti corrisponde quanto dovuto, rivolgiti a noi per ottenerlo!

 

RICHIEDI IL TUO INDENNIZZO

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 6 Media: 4.3]
Condividi con:

6 commenti su “Telefono fisso non funziona: assistenza e contatti”

  1. Ho parlato con un operatore, mi ha risposto sgarbata ente :non dica fesserie, praticamente non mi ha creduto che non c’è linea

    Rispondi
  2. Due giorni fa i tecnici di Windtre hanno collegato la fibra al mio telefono ed hanno installato un modem WiFi che consente al mio PC di collegarsi. Se ne sono andati, assicurandomi che tutto era OK e che la linea telefonica sarebbe stata attivata nel giro di due ore. Sono trascorsi due giorni. Il PC funziona perfettamente ma il telefono è muto. Ho chiamato Windtre dozzine di volte, col mio cellulare, senza ottenere nulla. Tre ore fa è apparso sul modem anche il simbolo del telefono, ma è di colore giallo anzichè verde. Il telefono è ancora muto. Se schiaccio il tasto della linea, sento il segnale di occupato. Ho provato a chiamare la linea fissa con un cellulare: dal cellulare si sente come se il telefono fisso stesse suonando, ma non suona affatto.
    Con Windtre sto perdendo tempo. Mi trasferiscono ad un risponditore automatico che fornisce dei suggerimenti che non producono risultati. E’ praticamente impossibile parlare con esseri umani a Windtre. Si finisce per essere trasferiti al risponditore automatico. Avete qualche suggerimento ? Sì; scriverò una raccomandata molto dura, ma io ho bisogno del telefono……

    Rispondi
  3. Buongiorno sono 4 giorni che ho la linea fissa fuori uso dal numero 0743/221*** Spoleto Perugia
    vorrei sapere come facciamo a poter lavorare da casa se non funziona nulla sono le 11 doveva essere ripristinato oggi e ancora niente
    mi sono dovuta trasferire da un parente X POTER LAVORARE
    chi CI RIPAGA X TUTTO QUESTO ????????????????????????????????

    Rispondi

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

 

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio