Come inviare un reclamo Telecom: modulo, guida e contatti

Reclamo Telecom: come scriverlo e a chi inviarlo per risolvere il problema e ottenere un risarcimento economico.

Stai subendo un guasto alla linea fissa o la tua connessione Adsl/fibra non va? Ricontri dei problemi con le tue fatture o con la portabilità del tuo numero?

Sei nel posto giusto perchè siamo un blog specializzato nel settore della telefonia e possiamo aiutarti a risolvere il tuo problema e farti ottenere un indennizzo economico per il disagio subito.

Poiché rappresentiamo Unione dei Consumatori, associazione nazionale a tutela dei diritti di cittadini e imprese, conosciamo bene i disagi che gli utenti sono costretti a subìre

Richiedi una valutazione del tuo caso e grazie al nostro supporto potrai:

  • compilare il tuo reclamo Telecom Italia in modo corretto
  • avere a tua disposizione consulenti esperti nel settore della telefonia pronti a seguirti passo passo
  • risolvere il tuo problema in tempi rapidi
  • ottenere l’indennizzo economico che ti spetta per legge

CONTATTACI SUBITO

Continuando nella lettura, potrai approfondire l’argomento e conoscere la corretta procedura d’invio dei reclami Telecom e scaricare grauitamente il nostro modulo precompilato

 

 

Perchè reclamare a Telecom

Fare una segnalazione a Telecom è l’unico obbligo che ha un utente quando si riscontra un disservizio alla tua linea fissa o un problema di natura amministrativa. Questa procedura, secondo quanto previsto dalla Carta dei Servizi, è fondamentale, perchè obbligherà il Gestore a:

  • attivarsi subito per la risoluzione del problema
  • corrispondere un eventuale risarcimento economico per i disagi provocati

Pertanto, puoi fare una prima segnalazione chiamando l’Assistenza clienti Telecom (prendendo nota del codice operatore) o aprendo di un ticket di assistenza nell’area utenti.

Inoltre potrai mandare un messaggio sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali (avendo cura di  conservare lo screenshot delle conversazioni).

Eppure, nonostante questi metodi abbiano un valore, non sempre la sola segnalazione si dimostra risolutiva ed efficace. Vediamo quindi, nel paragrafo successivo perchè è opportuno reclamare a Telecom per iscritto.

 

Come inviare il reclamo Telecom

L’invio al Gestore di un reclamo in forma scritta lo riteniamo l’unico metodo in grado di dare forza alla tua segnalazione e di far valere davvero i tuoi diritti. Ciò ti permetterà di:

  • ricostruire correttamente i fatti avvenuti
  • avviare la richiesta di un indennizzo economico
  • dare prova della lamentela fatta al Gestore
  • certificare la data di invio del reclamo a Telecom

Potrai inviare un reclamo a Telecom attaverso:

  • Pec all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • Fax al numero 800 000 187 (privati) e 800 000 191 (business)
  • Raccomandata A/R indirizzatata a Telecom Italia S.p.A:
    • Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti della linea fissa
    • Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM)  – per tutti i business
  • Mail all’indirizzo caring@servizioclienti@telecomitalia.it

Il Gestore, secondo quanto stabilito dalla dalla Carta dei Servizi, è tenuto ad attivarsi subito per la risoluzione del problema e a rispondere ai tuoi reclami Telecom entro 45 giorni.

Nel caso in cui non dovesse farlo, o dovesse rispondere in maniera stereotipata, dovrà corrisponderti anche un indennizzo per mancata risposta al reclamo.

 

Perché affidarti a noi

Conosciamo bene i disagi che gli utenti sono costretti a subìre a causa delle Compagnìe telefoniche e comprendiamo la rabbia che provi quando il Gestore non risponde alle segnalazioni o non fornisce le risposte esaustive.

Gestiamo ogni giorno – e risolviamo con successo – centinaia di segnalazioni perchè:

  • conosciamo perfettamente la materia e le dinamiche burocratiche
  • vantiamo un altissimo numero di controversie chiuse con successo in sede stragiudiziale

Inoltre, ci avvaliamo:

  • di consulenti esperti in grado di  fare la differenza tra far da sè ed essere rappresentati
  • della nostra autorità per la trattazione del tuo problema presso i Co.Re.Com. e l’AGCOM
  • della possibilità di inoltrare procedimenti di urgenza per la risoluzione dei casi più complessi

Pertanto, segui tutti i passaggi illustrati per inviare correttamente il reclamo.

  • Scaricalo:

📥 RECLAMO TELECOM
per Business e Privati

  • Compilalo e invialo a Telecom seguendo le modalità indicate al suo interno
  • Inviacene copia su problemitelefonia@unionedeiconsumatori.it
  • Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema.

Valuteremo subito come possiamo aiutarti e a quanto ammonta l’indennizzo economico che ti spetta per il disagio subìto.

 

Richiedici assistenza

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o vuoi sottoporti il tuo caso:

CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


I problemi più frequenti degli utenti Telecom

Ogni giorno leggiamo e rispondiamo a centinaia di segnalazioni inviate da parte degli utenti che hanno riscontrato problemi con Inofostrada.

Di conseguenza, li aiutiamo a risolvere i problemi più frequenti che ci vengono segnalati.

Tra i tanti, riteniamo utile evidenziare i seguenti casi:

  • guasti alla linea telefonica
  • sospensione del servizio
  • problemi a fibra e Adsl
  • perdita della numerazione telefonica
  • doppie fatturazioni
  • fatturazioni non dovute
  • disservizi per malfunzionamento
  • ritardi nella portabilità del numero
  • mancata o ritardata attivazione della linea
  • ritardo nel trasloco della linea telefonica

8 commenti su “Come inviare un reclamo Telecom: modulo, guida e contatti”

  1. da mesi chiedo copia del contratto in essere ma non mi è stato mai inviato, nel richiedere le motivazioni rinnovo la richiesta di copia del contratto

    Rispondi
  2. TIM S.p.A. | Via Gaetano Negri, n.1 – 20123 Milano

    IN RIFERIMENTO ALL’OGGETTO, STO ANCORA ASPETTANDO LA RICEVUTA DI AVVENUTA RICONSEGNA DEL TIMVISION BOX IN QUANTO HO DISDETTO APPENA POSSIBILE IL CONTRATTO CON VOI SIGLATO.
    CONTRATTO ESEGUITO IL 20.07.2021 (MAI PIU’) SPESA EURO 10,00 DI ATTIVAZIONE + 10,10 POSTALI , CHI ME LI RIMBORSA?

    PRODOTTO CONSEGNATO IL 28.07.2021 E SPEDITO A TIM, TRAMITE PACCO ORDINARIO DI POSTE ITALIANE, IL 06.08.2021 ORE 08:27 A S.p.A. C/O GEODIS LOGISTICS
    – MAGAZZINO REVERESE A22 – P.LE GIORGIO AMBROSOLI snc – LANDRIANO (PV) 27015

    “Scopri i vantaggi e completa la configurazione.” MA QUALI VANTAGGI, NON FUNZIONAVA NIENTE DOPO LA CONFIGURAZIONE.
    SAPETE PERCHE’ , NON AVEVO IL NUMERO FISSO IN CASA E IL WI-FI TIM

    ho cancellato la registrazione a TIMVISION e relativa sim associata.

    Pessimo servizio

    VI FACCIO PRESENTE CHE, CON MIA ESTREMA SODDISFAZIONE, PER ME NON ESISTETE PIU’ .

    NON COMPRENDO COME POSSIATE ATTIVARE UN SERVIZIO A PERSONE CHE HANNO LA LINEA FISSA CON ALTRO OPERATORE SENZA SPECIFICARE CHE LA CONNESSIONE AVVERRA’ SOLAMENTE TRAMITE LA SIM DATI ( E’ UNA FOLLIA) CONTESTUALMENTE E SURRETTIZIAMENTE CONSEGNATA SENZA SPECIFICARE I REALI COSTI DEL SERVIZIO CHE AVVIENE CON UN ADDEBITO AL CONSUMO SULLA SIM DATI VERAMENTE ESORBITANTE, COMPORTAMENTO SCORRETTO, A MIO MODO DI VEDERE, DA PARTE DEL CENTRO TIM DI VIA TIBURTINA, ROMA. A TAL PROPOSITO CONSIGLIO DI SCEGLIERE MEGLIO I VOSTRI VENDITORI.

    VI DIFFIDO INOLTRE AD INVIARMI ULTERIORI COMUNICAZIONI PUBBLICITARIE IN QUANTO NON HO INTERESSE AD AVERE ULTERIORI RAPPORTI CON LA VS. COMPAGNIA.

    SCUSATE LO SFOGO, MA SONO RIMASTO VERAMENTE DELUSO DALLE VOSTRE PRATICHE COMMERCIALI

    DISTINTI SALUTI,

    UN VOSTRO EX CLIENTE

    Rispondi
  3. Avevo stipulato una adesione a Tim fibra il 15/03/21 e fatta poi disdetta il 07/08/2019 da allora mi arrivano puntualmente delle fatture per il costo del modem da me trattenute. Il mio codice migrazione è WRM 0828364995 vorrei conoscere la somma da dare per azzerare l’importo visto che ancora oggi ogni bimestre vi arriva una fattura da pagare di 9,10. Grazie

    Rispondi

Lascia un commento