Contestare una fattura Sky e non pagarla

Devi fare una contestazione fattura Sky? Nell’articolo ti diamo le indicazioni che cerchi.

L’hai già fatta ma il problema persiste? Siamo un’associazione di consumatori e in questo caso possiamo aiutarti gratuitamente a risolvere.

 

 

Contestazione fattura Sky: i problemi dei consumatori

La Legge Bersani n. 40/2007 e i successivi interventi dell’Agcom stabiliscono che il contratto debba contenere soltanto i servizi essenziali (linea/internet) e che quelli aggiuntivi vengano espressamente accettati separatamente.

Pagare le bollette, quindi, è certamente un dovere del cliente, ma solo quando queste sono dovute e se non contengono costi differenti da quelli concordati.

Ciononostante ci contattano in tanti per segnalarci bollette contenenti addebiti per errata fatturazione fatturazioni non dovute, come:

  • doppia fatturazione di bollette telefoniche per la stessa utenza
  • doppia fatturazione a seguito di portabilità del numero o dopo disdetta
  • fatturazione multipla per lo stesso servizio
  • doppia fatturazione a seguito di recesso
  • attribuzione di consumi superiori a quelli reali
  • penali o costi di recesso non dovuti
  • addebiti non dovuti per servizi, inizialmente proposti come gratuiti.

Ci parlano inoltre di richieste di pagamento di Sky o della società di recupero crediti incaricata, riferite a bollette prescritte o non dovute.

Non ci credi?

 

Come ti aiutiamo con la contestazione fattura Sky

Noi di Problemi Telefonia, consumatori come te, rappresentiamo l’alternativa concreta per risolvere i tuoi problemi, sgravandoti da ogni preoccupazione.

Quindi se ti sei ritrovato in uno dei casi esposti sopra, compila il form di contatto e ti faremo ottenere:

  • lo storno di somme indebitamente richieste
  • il rimborso delle bollette addebitate.

Ti offriamo assistenza qualificata con avvocati specializzati che ti aggiorneranno sull’avanzamento della pratica e che lavoreranno gratuitamente (vedi il documento che lo certifica).

Ecco le esperienze di chi, prima di te, si è affidato a noi per risolvere il tuo stesso problema.

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Nell’articolo ti abbiamo offerto la nostra assistenza, per garantirti la soluzione tempestiva del problema.

Se però vuoi egualmente inviare un reclamo, ti forniamo gli indirizzi ai quali spedirlo

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

 

I contatti Sky per contestare una fattura

 

– Contestare bolletta Sky contattando il Servizio Clienti

Se fai la tua contestazione telefonica, ricorda di annotare la data, l’ora della telefonata e il codice dell’operatore con cui hai parlato.

  • Puoi chiamare ai numeri:
  • 170
  • 800 91898 attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.30
  • 02 82720170 se ti trovi all’estero, senza costi di scatto alla riposta
  • 02 91 71 71 per i clienti TV (risponditore automatico, 7 giorni su 7, 24 ore su 24).

Il costo delle chiamate dipende dal tuo piano telefonico. Con Sky Smart, puoi essere richiamato gratuitamente dalle 8:30 alle 22:30, 7 giorni su 7.

 

-Contestazione fattura contattando Sky online

Puoi fare anche una contestazione fattura Sky inviando un messaggio:

Tieni a mente sempre di segnare il codice operatore con il quale hai parlato e la data e l’ora della chiamata e di conservare gli screenshot delle conversazioni in quanto potrebbero esserci utili in caso di controversia.

 

Contestazione fattura Sky: modulo reclamo per addebiti non dovuti

Per la tua contestazione scritta, scarica il nostro fac simile lettera di contestazione e – seguendo le istruzioni che trovi all’interno – invialo al gestore.

 

RECLAMO SKY per Business e Privati

 

– Contestare una fattura Sky non dovuta in forma scritta

In questo modo potrai:

  • descrivere dettagliatamente i fatti e racchiudere in un unico documento eventuali altre lamentele fatte
  • dare prova certa dell’avvenuta comunicazione del problema
  • avviare una richiesta ufficiale di riconteggio, rimborso delle somme indebitamente pagate o lo storno di quelle richieste in pagamento (anche se non dovute).

 

– Contestare la fattura Sky a mezzo PEC

Tra i mezzi più affidabili per contestare la bolletta / fattura Sky rientra certamente la Posta Elettronica Certificata.

Possono contestare a Sky via PEC:

  • i clienti residenziali (utenze fisse e mobile) all’indirizzo [email protected] 
  • i clienti business (utenze fisse e mobile) al medesimo indirizzo [email protected] , in quanto il gestore, al momento, non fornisce alternative ufficiali.

 

– Fare una contestazione Sky per fax

Puoi fare una contestazione bolletta / fattura Sky via FAX al numero:

  • 02 76 10 107   

 

– Contestare la bolletta Sky per Raccomandata

Puoi inviare la tua contestazione all’ufficio reclami Sky presso:

  • Sky Italia – Casella Postale 13057 – 20141 Milano

 

CONTESTA LA TUA FATTURA

 

Approfondimento: i motivi per cui si può contestare una fattura

 

– Contestazione fattura Sky per somme prescritte

Se Sky ti ha inviato una fattura dopo molti anni, devi verificare se è ancora dovuta. Infatti, la compagnia telefonica ha il diritto di richiedere il pagamento delle bollette entro e non oltre due anni dall’emissione della fattura.

la Legge di Bilancio 2020 ha modificato il vecchio termine di prescrizione da 5 a 2 anni e, invece, il consumatore ha 10 anni di tempo per richiedere eventuali rimborsi per somme non dovute.

 

– Contestazione Fattura Sky per consumi extra-soglia non comunicati

Se la bolletta salata riguarda consumi extra-soglia, devi sapere che Sky deve informarti che stai esaurendo il tuo pacchetto prima dell’effettivo superamento della soglia disponibile, che il consumo sarà a pagamento dal momento della scadenza e che il servizio ti costerà una certa cifra.

 

– Contestazione fattura Sky per mancata attivazione del contratto

Capita spesso di avere a che fare con una mancata attivazione del servizio da parte di Sky e ricevere ugualmente la bolletta riferita al periodo per il quale non si è ricevuto il servizio previsto da contratto. Anche in questo caso, contattaci e ti faremo avere il rimborso delle somme pagate per un servizio di cui non hai fruito.

 

– Contestare fattura Sky per guasto

La contestazione della fattura Telecom per guasto va fatta quando, nonostante il disservizio, Sky ti invia la bolletta relativa al periodo della mancata fruizione. In questo caso risulta necessario indicare i dettagli della mancata erogazione del servizio nel periodo di riferimento e chiederne il rimborso.

A seguito della segnalazione, Sky dovrà riparare il guasto linea fissa entro le 48 ore lavorative successive alla segnalazione e riconoscerti un successivo sconto. Anche in questo caso, ti consigliamo di contattarci e risolveremo il tuo problema.

 

– Contestare fattura Sky per sospensione amministrativa

Puoi contestare una fattura Sky anche quando hai subìto un’interruzione del servizio per sospensione amministrata, dovuta al mancato pagamento delle bollette. In questo caso il gestore deve darti sempre comunicazione con preavviso di almeno 10 giorni. Se nel periodo di sospensione hai ricevuto la bolletta ma non hai usufruito del servizio, fai reclamo della fattura Sky.

 

– Contestare fattura Sky per portabilità fallita o mancato trasloco

La contestazione di una bolletta Sky va a fatta anche quanto Sky ti ha inviato una fattura relativa a un periodo in cui non hai fruito della linea per mancata erogazione del servizio di portabilità del numero o di trasloco della linea.

Ciò avviene quando la portabilità del numero o il trasloco della linea sono stati correttamente richiesti ma non sono stati portati a termine. In questo caso, devi presentare un reclamo all’operatore in modo da ottenere la restituzione delle somme pagate in bolletta.

 

Contratto diverso da quello accettato telefonicamente

Quando la tua bolletta è maggiorata rispetto al canone concordato nel contratto stipulato per telefono, dovrai contestare la fattura Sky. Richiedi spiegazione al servizio clienti, ma se nessuno sa darti i chiarimenti che cerchi invia un reclamo ufficiale e richiedi la copia del contratto (o della registrazione telefonica) per far sì che ti venga riconosciuta la tariffa concordata.

Al riguardo L’AGCOM ha stabilito che il se il contratto a distanza è concluso per telefono, l’operatore professionista deve confermare l’offerta al consumatore, il quale è vincolato solo dopo aver firmato l’offerta o dopo averla accettata per iscritto (Delibera n. 2/16/CIR del 14/01/2016 e art. 51 del codice del consumo)

Inviaci una bolletta con l’importo che contesti: ci servirà per provare che la tariffa applicata è difforme a quella concordata.

 

– Contestazione fattura Sky a seguito di modifica delle condizioni contrattuali senza preavviso

L’operatore può procedere alla modifica unilaterale delle condizioni contrattuali (art.98 septiesdecies comma 5 del codice delle comunicazioni elettroniche), ma deve dare preavviso al cliente almeno 30 giorni prima della variazione, così da consentirgli, ove non accetti queste modifiche, di recedere dal contratto.

Ricorda che tutte le modifiche apportate alle condizioni contrattuali sono elencate nella sezione “Informazioni importanti” della fattura.

Se non hai ricevuto alcuna comunicazione (anche via SMS) dal gestore prima della modifica, puoi contestare la fattura Sky e recedere dal contratto senza penali, costi di disattivazione e senza dover pagare nemmeno i 30 giorni di fatturazione successivi al recesso (normalmente dovuti).

 

– Contestazione fattura Sky per assenza di contratto

La contestazione fattura Sky può avvenire anche nel caso in cui non sei cliente Sky ma hai ricevuto una bolletta dal Gestore, ad esempio per un caso di omonimia con un cliente Sky. Se non hai ha mai firmato un contratto con Sky invia un reclamo al servizio clienti, chiedendo l’annullamento della bolletta.

Se Sky non procede all’annullamento, richiedi la nostra assistenza e sapremo far valere i tuoi diritti!

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

 

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio